Privacy

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 GDPR 2016/679

La informiamo che i dati personali da Lei forniti tramite il sito mip2.mettersinproprio.it, saranno trattati secondo quanto previsto dal Regolamento UE 2016/679 (Regolamento Generale sulla Protezione dei dati –  di seguito GDPR) e del Decreto Legislativo 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), modificato dal Decreto Legislativo 101/2018.

1. Titolare del trattamento e Responsabile della Protezione Dati

Il Titolare del trattamento dei dati è la Giunta della Regione Piemonte, che ha sede in piazza Castello 165, 10121 Torino. I dati di contatto del Responsabile della protezione dei dati (D.P.O.) sono: dpo@regione.piemonte.it.

La Città metropolitana di Torino (dati di contatto: protocollo@cert.cittametropolitana.torino.it) è stata individuata dalla Regione Piemonte come Responsabile del trattamento dei dati personali relativi all’espletamento delle funzioni istituzionali definite nei Regolamenti UE n. 1303/2013 e n. 1304/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013 e nel POR FSE 2014-2020 – Asse 1 Occupazione, Priorità 8i, Ob. Specifico 1, Azione 2 – Programma Mip – Mettersi in proprio/Bandi per la realizzazione dei “Servizi ex ante ed ex post a sostegno della creazione d’impresa e del lavoro autonomo” – Attuativi dell’Atto di indirizzo  di cui alla D.G.R. 7-507 del 15.11.2019.

Nell’ambito di tali attività la Città Metropolitana ha affidato all’Ati con capofila SELENE CONSULTING SRL (dati di contatto: info@selene-consulting.it) la realizzazione dei servizi trasversali di supporto al Programma Mip – Mettersi in proprio, individuando tutti i membri di tale Ati quali sub-responsabili del trattamento dei dati personali.

2. Finalità e modalità del trattamento

I dati personali da Lei riferiti verranno raccolti e trattati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità e tutela della riservatezza, prevalentemente con modalità informatiche e per le seguenti finalità di trattamento:

  • consentire e gestire la Sua adesione/iscrizione ai servizi di consulenza per la creazione d’impresa e del lavoro autonomo del Programma Mip-Mettersi in proprio, finanziato dal POR FSE Regione Piemonte 2014/2020;
  • consentire di usufruire delle attività a Lei riservate in virtù dell’adesione/iscrizione ai servizi di consulenza per la creazione d’impresa e del lavoro autonomo del Programma Mip;
  • adempiere agli obblighi contrattuali nei confronti della Città metropolitana di Torino (in qualità di Committente) e della Regione Piemonte (sulla base del Protocollo d’intesa in vigore tra i due Enti);
  • rilevare il grado di soddisfazione dei servizi fruiti.

I Suoi dati, resi anonimi, potranno essere utilizzati anche per finalità statistiche (D.Lgs. 281/1999 e s.m.i.).

Le ricordiamo che il conferimento dei Suoi dati personali ed il relativo trattamento sono obbligatori in relazione alle finalità sopra descritte. Un Suo eventuale rifiuto Le impedirebbe di fruire dei servizi del Programma Mip.

3. Comunicazione e diffusione dei dati

I dati acquisiti potranno essere trasmessi ad altri enti pubblici competenti in materia operanti nell’Unione Europea. I Suoi dati personali non saranno in alcun modo oggetto di trasferimento in un Paese terzo extraeuropeo, né di comunicazione a terzi fuori dai casi previsti dalla normativa in vigore, né di processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione.

I suoi dati personali saranno trattati esclusivamente da soggetti incaricati e Responsabili (esterni) individuati dal Titolare o da soggetti incaricati individuati dal Responsabile (esterno), autorizzati ed istruiti in tal senso, adottando tutte quelle misure tecniche ed organizzative adeguate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi che Le sono riconosciuti per legge in qualità di Interessato.

Sono stati altresì individuati come Responsabili (esterni) del trattamento i seguenti enti strumentali della Regione Piemonte:

  • il Consorzio per il Sistema Informativo Piemonte (CSI), pec: protocollo@cert.csi.it
  • l’Agenzia Piemonte Lavoro (APL ), anche attraverso i Centri per l’Impiego da questa gestiti.

I dati potranno inoltre essere trattati dal Soggetto attuatore da Lei scelto e che Le fornirà il servizio di Assistenza ex Ante ed ex Post: tutti i Soggetti attuatori sono individuati come Responsabili (esterni).

I Suoi dati personali potranno essere comunicati ai seguenti soggetti:

  • Autorità di Audit, Autorità di Gestione e Autorità di Certificazione del POR FSE 2014-2020 della Regione Piemonte;
  • Autorità con finalità ispettive o di vigilanza o Autorità giudiziaria nei casi previsti dalla legge;
  • Soggetti privati richiedenti l’accesso documentale (art. 22 ss. L. 241/1990) o l’accesso civico (art. 5 D.Lgs. 33/2013), nei limiti e con le modalità previsti dalla legge;
  • Soggetti pubblici, in attuazione delle proprie funzioni previste per legge (ad es. in adempimento degli obblighi di certificazione o in attuazione del principio di leale cooperazione istituzionale, ai sensi dell’art. 22, c. 5 della L. 241/1990);
  • Altre Direzioni e Dipartimenti della Città metropolitana di Torino e della Regione Piemonte per gli adempimenti di legge o per lo svolgimento delle attività istituzionali di competenza.

Ai sensi dell’art. 125, paragrafo 4, lettera c) del Regolamento (UE) 1303/2013 i dati contenuti nelle banche dati a disposizione della Commissione Europea saranno utilizzati attraverso l’applicativo informatico ARACHNE, fornito all’Autorità di Gestione dalla Commissione Europea, per l’individuazione degli indicatori di rischio di frode.

4. Durata del trattamento e conservazione dei dati

I dati saranno trattati solo per il tempo necessario per le finalità sopra menzionate.
I Suoi dati personali saranno conservati per il periodo di 10 anni a decorrere dalla chiusura delle attività connesse con l’Atto di Indirizzo approvato con D.G.R. n. 7 – 507 del 15.11.2019, nel rispetto delle norme nazionali e dell’Unione Europea riferite alla documentazione civilistica, amministrativa, contabile e tributaria.

5. Diritti dell’interessato

Ogni Interessato potrà esercitare i diritti previsti dagli artt. da 15 a 22 del Regolamento (UE) 2016/679, quali: la conferma dell’esistenza o meno dei suoi dati personali e la loro messa a disposizione in forma intellegibile; avere la conoscenza delle finalità su cui si basa il trattamento; ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, la limitazione o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché l’aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati; opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso, rivolgendosi al Titolare, al Responsabile della protezione dati (DPO) o al Responsabile del trattamento, tramite i contatti di cui sopra o il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo competente (Garante per la protezione dei dati personali, P.zza Monte Citorio 121, Roma).